FAQ: Domande Frequenti

È legale che una persona, un infermiere o medico o altro all’interno di una struttura sanitaria o luogo pubblico, e senza una mia esplicita richiesta, proponga alla mia famiglia un’azienda di onoranze funebri?

No, non è legale perché è la famiglia che deve chiamare di propria spontanea volontà la propria Agenzia di fiducia. La legge infatti vieta il procacciamento di servizi funebri all’interno di strutture sanitarie o luoghi pubblici.

Esiste un tariffario pubblico dei servizi di onoranze funebri?

Dipende dal comune di appartenenza.

Il mio caro desiderava essere cremato, come posso rispettare la sua decisione?

Esistono due possibilità: o il vostro caro ha lasciato volontà scritta di essere cremato, oppure potremo accompagnarvi negli uffici pubblici di competenza per dar seguito alle volontà del defunto.

Potrò seppellire il mio caro in un cimitero diverso da quello del comune di residenza (es. paese di origine, paese in cui riposano i suoi parenti …)?

Si, è possibile ma solo secondo regolamenti dei singoli comuni. Vi consigliamo di contattarci per affrontare insieme il tema.

Le ceneri possono essere conservate dai parenti?

Si, è possibile, contattateci, il nostro personale vi accompagnerà presso gli uffici pubblici dove potrete ottenere tutte le autorizzazioni necessarie.

Le ceneri possono essere disperse?

Si, è possibile secondo precise normative, differenti nelle varie Regioni. Contattateci per accompagnarvi presso gli uffici pubblici dove poter ottenere le autorizzazioni necessarie.

È possibile ospitare nella propria casa il caro defunto e per quanto tempo?

Si, è possibile, fino al momento della cerimonia funebre. Contattateci per allestire il luogo nella maniera più adatta alle vostre esigenze ed alla circostanza.

Per altre domande specifiche non esitate a contattarci info@agenziasanna.it  Tel. 3493226868.

AGENZIA SANNA | CASA FUNERARIA © 2017/18 - P. IVA 02349110920 - TEL: 070.9808736 - CELL: 349.3226868 - SENORBÌ Via Carlo Sanna 1, 09040 (SU) - info@agenziasanna.it