Agenzia Funebre e Casa Funeraria a Senorbì

Commemorare con una donazione

Hai mai notato che alcune persone richiedono donazioni “in sostituzione di fiori” dopo la perdita di una persona cara?

L’idea alla base è che una donazione aiuterà qualcuno che sta vivendo.

Supporto economico alla famiglia

A volte la scomparsa di un membro della famiglia mette a dura prova le risorse finanziarie.

Forse la malattia o le spese per le cure mediche hanno prosciugato il conto in banca, oppure la persona era il principale finanziatore, e ora quel reddito della famiglia è andato.

Ora però puoi scegliere di donare attraverso il nuovo servizio di “crowdfunding” che l’Agenzia Sanna di Senorbì mette a disposizione dei propri clienti che ne fanno esplicita richiesta.

Il nostro team si attiverà ad istituire in tempo reale una raccolta fondi per la commemorazione del proprio caro.

Ai donatori, su richiesta, verrà inviata regolare fattura. Ricorda che la maggior parte dei contributi in beneficenza sono deducibili dalle tasse.

La famiglia riceverà subito l’importo della donazione bonificato sul proprio conto corrente.

Che aiuto finanziario si può offrire con il nuovo servizio di raccolta fondi dell’Agenzia Sanna?

Ecco alcuni esempi:

  • Istruzione per i figli
  • Supporto economico alla famiglia
  • Sostegno alla ricerca medico scientifica
  • Spese per l’assistenza all’infanzia
  • Spese per cure mediche
  • Spese di commemorazione e sepoltura.

Donare per la ricerca

La famiglia può scegliere di far pervenire i fondi ad un ente di beneficenza preferito, come un’associazione o una fondazione per la ricerca. Questo può essere dichiarato nel necrologio, o anche per telefono a familiari, amici e colleghi di lavoro.

Puoi decidere se inviare un messaggio di cordoglio oppure donare in forma anonima.

Ecco un esempio di messaggio che accompagna la donazione alla famiglia.

Il tuo messaggio dovrebbe contenere un commento su un ricordo positivo del defunto.

“Cara Anna,

ci dispiace moltissimo per la vostra perdita. Giulio era un meraviglioso padre di famiglia che si divertiva a raccontare storie sul tempo trascorso con i suoi nipoti. Avremo sempre bei ricordi del nostro tempo passato con lui.

In suo onore, con l’aiuto dell’Agenzia Sanna abbiamo inviato un contributo all’Associazione Italiana di Ricerca. Dovresti sentirli presto. Abbi cura di te e sappi che stiamo pregando per te e la tua famiglia.

Dio vi benedica,

Edoardo e Sara.”

Chi può attivare una raccolta fondi a beneficio di una famiglia per commemorare il loro caro?

Potenzialmente chiunque ne faccia richiesta può attivare una raccolta fondi attraverso il nuovo servizio di “crowdfunding” dell’Agenzia Sanna.

A volte, per molte persone, non è facile accettare l’aiuto quindi è necessario agire con tatto.

Non vuoi mai mettere nessuno in imbarazzo riguardo a questioni finanziarie.

Per creare una raccolta fondi o un altro tipo di deposito che si desideri offrire è sempre bene prima contattare il destinatario e fargli sapere quando e come sarà disponibile il denaro, rendendo chiaro lo scopo senza sembrare insensibile.